Head Business Developer in TWO
Efficientemento Energetico & Energie Rinnovabili

Da oltre vent’anni opero nel settore dei servizi energetici, delle energie rinnovabili, con grande attenzione non solo all’efficienza e alla qualità dei servizi, ma anche allo sviluppo del territorio, alla salvaguardia dell’ambiente e della dignità umana; sono alla costante ricerca di un esempio di capitalismo moderno, responsabile e sociale.

Per la capacità di innovare in un contesto economico e territoriale non facile e per la determinazione del mio Gruppo nel difendere la legalità, contrastando la criminalità, ho ottenuto numerosi riconoscimenti personali e istituzionali che ogni giorno motivano il mio lavoro.

Mimmo Costanzo - Two Business Manager
Biografia

Mimmo Costanzo è nato a Catania nel 1962, si laurea in Economia e Commercio nel 1986 e si specializza presso la SDA – Bocconi.

Nel 1984 Mimmo Costanzo entra a far parte dell’azienda familiare, da 3 generazioni nel settore dei servizi energetici e nel 1990 ne assume la carica di Consigliere Delegato, occupandosi di sviluppo strategico e gestione delle risorse umane.

Nel triennio 1991-1993 Mimmo Costanzo viene eletto Presidente dei Giovani Industriali – Confindustria Catania e ricopre giovanissimo la carica di Assessore allo Sviluppo Economico di Catania nella Giunta del Sindaco Enzo Bianco.

Nel 1994 Mimmo Costanzo acquista le quote sociali della Sipa Spa e da inizio al proprio percorso imprenditoriale costituendo nuove società (Sepac Spa, Palmento Santo Spirito Srl, Horizon Srl, Cogipower Srl).

Gruppo Cogip

Cogipower è una Energy company che ha assunto un ruolo di leadership nel mercato italiano delle energie rinnovabili (sviluppo, realizzazione, gestione e manutenzione degli impianti) portando in esercizio parchi fotovoltaici a terra per circa 57 MW. Cogipower è stata selezionata dal GSE, sotto l’Alto Patrocinio della Presidenza della Repubblica, tra le 5 grandi imprese italiane per realizzare impianti di energia pulita presso siti ad alto valore sociale.

GreenWave promuove investimenti nel settore dell’Agricoltura e della valorizzazione del Territorio, per coniugare eccellenze del settore primario con l’innovazione tecnologica e l’applicazione di tecnologie digitali.

Cariche pubbliche ricoperte da Mimmo Costanzo

1991-1993 Eletto Presidente dei Giovani Industriali presso Confindustria Catania.

1993 – Chiamato a far parte della Giunta comunale della città di Catania con la delega al Bilancio, al Commercio e allo Sviluppo Economico. Si dedica al risanamento del bilancio e sviluppa, tra gli altri, i progetti “Catania imprenditorialità diffusa”, “Bureau vulcano di idee”, “Caffè concerto” e contribuisce alla rinascita della città in un periodo che verrà ricordato come la “primavera catanese”.

20XX – Componente del direttivo ANCE e Confindustria Catania e membro del Consiglio territoriale di Unicredit.

20XX – Componente del Consiglio Direttivo Confindustria Catania e socio del Comitato Leonardo, è impegnato sui temi della difesa della legalità, della responsabilità sociale dell’impresa e del rispetto della legalità e delle regole. Nel 2012 si è distinto per aver consentito alla Magistratura ed alle Forze dell’Ordine di portare a termine una vasta operazione antimafia e antiestorsione.

Onorificienze Mimmo Costanzo

2011 – Riceve il Premio Giara d’Argento. Motivazione: “Per l’esperienza maturata in questi anni nel settore delle grandi infrastrutture assumendo ruoli di grande responsabilità operativa, promuovendo e guidando lo sviluppo di un gruppo imprenditoriale innovativo, impegnato nella creazione e nel sostegno di nuove iniziative industriali, sensibile ai modelli di business ispirati ai grandi valori dell’efficienza, economicità, meritocrazia e responsabilità sociale.

Responsabilità sociale e iniziative

2012 – Il Gruppo Cogip ha formalmente aderito al Protocollo di Legalità sottoscritto da Confindustria e Ministero degli Interni allo scopo di rafforzare le condizioni di sicurezza e di legalità delle attività economiche e contrastare le infiltrazioni criminali.

2013 – Mimmo Costanzo è stato Presidente e fondatore dal 2013 della “Fondazione del Merito” con lo scopo di promuovere nelle nuove generazioni la “cultura del Merito” attraverso progetti strategici ed integrati nel campo dell’Education, della Ricerca, delle Associazioni giovanili, del Volontariato a supporto dell’Eccellenza e dell’Impegno